HomeTerapia Manuale

  • più letti
  • Ultimi Post

Terapia manuale

La terapia manuale,  è un metodo di trattamento che sfrutta esclusivamente l'approccio manuale, al fine di trattare i problemi del paziente . Si avvale dell'osservazione e del tatto, ampiamente sviluppati da anni di pratica, per andare a scovare tensioni e squilibri posturali che affliggono i pazienti. Si  tratta di un approccio per il trattamento di problemi meccanici che possono coinvolgere ogni parte del corpo.

Un giorno mi sono chiesto cosa avrei fatto da grande . La risposta fu relativamente semplice.  Mi dissi: vorrei curare con le mani.
Da grande ho capito che ciò necessitava grande impegno, competenza, esperienza e onestà. Impegno perché ci vogliono molte ore di studio e pratica per raggiungere livelli di eccellenza, perché bisogna continuamente aggiornarsi. Competenza perché si impara ogni giorno da ogni paziente qualcosa di nuovo ed è grazie all’esperienza che si acquisiscono abilità ad appannaggio di pochi. Onestà intellettuale e professionale perché le cose si risolvono in poche sedute se hai capito cosa ha il paziente per poi fare delle sedute di mantenimento due, tre volte l’anno, in cui si rinnova la corretta esecuzione degli esercizi e i consigli posturali. Altrimenti bisogna comprendere che il caso esula la nostra competenza.

 

Tecniche Usate

·         La digitopressione che consiste nello spingere tendenzialmente coi pollici in punti specifici stimolando particolari recettori del sistema nervoso che inibiscono la sensazione dolorifica.

·          La manipolazione, e cioè il classico scrocchio che andrà eseguito sempre entro certi limiti, previa somministrazione di test di sicurezza e che produrrà essenzialmente effetti di rilassamento delle strutture muscolari coinvolte nelle patogenesi del    dolore.

·         La rieducazione respiratoria.

·         Il massaggio classico, spesso sottovalutato.

 

 

Read more...

Cosa cura?

Con la terapia manuale si possono trattare dolori alla colonna cervicale o lombare, emicranie, reumatismi ed artriti; lesioni distorsive ripetute e lesioni articolari come ad esempio nel gomito del tennista, trauma da incidente d'auto come nel caso del colpo di frusta, oppure insonnia lieve grazie all’aiuto di tecniche di rilassamento. Anche le donne incinta possono avvalersi di questo trattamento dopo il primo trimestre di gravidanza.

Benefici

Miglioramento della mobilità (il paziente si sentirà più sciolto ed elastico), rilassamento muscolare(scesi dal lettino si avrà la sensazione di essersi tolto un peso dalle spalle) e riduzione del dolore(in certi casi alcuni pazienti escono increduli). Aumento dell'apporto di sangue nella zona interessata dalla patologia e  miglioramento del ritorno venoso e linfatico.



 

Read more...

About Me

fisioterapista (sui generis)

  • Mi chiamo Pietro Bennardo, sono nato nel 1978 a Roma. Maturità scientifica nel 1997. Nel 2000 mi sono diplomato in fisioterapia col massimo dei voti. Mi sono specializzato in shiatsu (metodo namikoshi) diplomandomi nel 2002 col dott. Palombini. Poi ho intrapreso il percorso formativo in osteopatia diplomandomi nel 2008. Da anni esercito la professione di fisioterapista con contaminazioni osteopatiche, per…

Il Mio Blog

Pensieri e Parole

Newsletter

Iscriviti alla mia newsletter per rimanere sempre informato sul mondo della fisioterapia e osteopatia

Follow me

Segui il mio blog